Virtuosistiche emozioni. Storia di Franz e del suo pianoforte

Oggi, nell'anniversario della morte di Franz Liszt, mi piace ricordare uno dei tratti più distintivi del suo modo di essere artista: la sua tecnica del tutto particolare di suonare il pianoforte. Non a caso si è detto che Liszt stava al pianoforte come Paganini stava al violino. Solo guardare una sua partitura provoca nel pianista... Continue Reading →

Quando Adriano Banchieri storpiò un madrigale di Palestrina

Torino, 2016. I PanPers pubblicano su YouTube una parodia di Sofia di Alvero Soler, tormentone dell'estate. E niente. Non c'è nulla di strano. Nel ventunesimo secolo va quasi di moda e ci sono persone pronte a storpiare i brani più famosi del momento per fare a gara di visualizzazioni su YouTube! Venezia, 1598. Adriano Banchieri... Continue Reading →

Le fiabe imbruttite: Händel e Gretel

Premessa Proprio vero che le cose belle accadono per caso, spesso da un incontro. Precisamente da due menti (o dementi, giudicherete voi) in una sera di giugno. Mentre eravamo in riunione segreta, sempre ringraziando la tecnologia e WhatsApp, io e la cara Despina abbiamo preso la tangente e creato questa folle storia. Lo spunto è... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑