Cose da fare prima dei 18 anni: comporre!

Questo articolo forse vi deprimerà, vi scoraggerà un po’, facendovi sentire dei musicisti della domenica che non lasceranno nulla ai posteri (musicalmente parlando), e che per lo più si limiteranno ad eseguire creazioni altrui o si diletteranno in qualche costruzione di scontate sequenze IV-V-I. Ok, ora che siete nel mood giusto, leggete, ascoltate ed ammirate... Continue Reading →

10 brani che dimostrano che la musica classica non è noiosa

Noi AMUCI siamo una categoria sociale discriminata. È così. Inutile negarlo. Ci sono delle sacche di resistenza, ma viviamo in un mondo in cui Rovazzi e Gué Pequeno imperano senza incontrare ostacoli e noi paladini della musica classica siamo visti come il relitto di un passato parruccone e incipriato. Questo perché, a causa di una... Continue Reading →

Ricomporre “Le quattro stagioni”? Un sacrilegio ben riuscito firmato Max Richter

L'idea che qualcuno abbia riscritto Le quattro stagioni può suonare tanto folle quanto la proposta di Allevi di cambiare la tonalità dell'inno d'Italia, eppure il lavoro di Max Richter - musicista cinquantunenne nato in Germania e cresciuto in Inghilterra, allievo di Berio, fondatore dell'ensemble Piano Circus, autore della colonna sonora di Valzer con Bashir e compositore... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑